image image Salta il contenuto
Grazie per tutti i vostri ordini! Le spedizioni riprenderanno il 27/12
Grazie per tutti i vostri ordini! Le spedizioni riprenderanno il 27/12
Come ridurre lo spreco alimentare in casa e fuori

Come ridurre lo spreco alimentare in casa e fuori

Ridurre lo spreco alimentare è possibile: ecco come

L'obiettivo di questo articolo è di fornirvi una serie di utili consigli su come ridurre lo spreco a casa e, per quanto possibile, fuori.

Questi sono gli accorgimenti che abbiamo imparato negli anni e che adottiamo quotidianamente:

  • Controlla cosa hai già in dispensa e in frigo e freezer: devi sapere cosa hai già per non dimenticarti dei prodotti e sprecarli
  • Riorganizza periodicamente la dispensa e il frigo: svuota tutto, guarda le data di scadenza e inizia ad usare ciò che hai già
  • Pianifica i pasti per la settimana e il mese: risparmiarei tempo, soldi e fatica e ti assicurerai un'ottima varietà
  • Crea la tua lista della spesa intelligente: un piano preciso ti aiuterà a comprare quello che è necessario
  • Vai a fare la spesa a stomaco pieno e con obiettivi precisi
  • Utilizza la logica FIFO, first in first out, anche in dispensa: i prodotti che hai comprato prima vanno messi davanti agli ultimi prodotti che hai comprato e non viceversa.
  • Dedica una mattinata al meal prepping, utilizzando prima tutti i cibi che hai già in casi, per poi passare ai nuovi
  • Dopo aver lavorato la verdura, usa gli scarti per un ottimo brodo vegetale
  • Se pensi di aver troppe cipolle e carote, ad esempio, tritale e mettile nei contenitori per il ghiaccio, in modo da aver delle comode monodosi pronte all'uso
  • Se hai della verdura un po' triste, ma non ancora marcia, falla bollire con altra verdura e crea una vellutata da gustare con un filo d'olio
  • Se hai cucinato troppo risotto, prova a fare il risotto al salto, il polpettone di riso o le polpette di riso al pomodoro: sono tutte opzioni molto golose
  • Se hai diversi avanzi anche in piccole quantità prova ad immaginarli diversamente: come ripieno per torte salate, torte di verdure, polpettoni al forno.
  • Se hai cucinato troppa polenta: chiamami :) oppure trasformarla in chips di polenta, polenta pasticciata, polenta al forno, polenta grigliata
  • Se hai cucinato troppo sugo, congelalo! C'è sempre bisogno di sugo, quando meno te lo aspetti
  • Senti gli amici o i vicini: magari a loro può far comodo la tua teglia di avanzi
  • Crea delle schiscette da paura con gli avanzi e la tua pausa pranzo sarà ancor più gustosa
  • Al ristorante chiedi la doggy bag e il tappo per portar via anche la tua bottiglia di vino

 

 Pensi di avere sufficienti elementi per ridurre il tuo spreco alimentare? Hai altri consigli da condividere? Scrivici nei commenti.

Per ulteriori approfondimenti su uno stile di vita sostenibile e una gestione ottimale della tua dispensa seguici nel blog e nei nostri canali social 

 

Articolo precedente Sicurezza climatica e migrazione. Sfide e soluzioni.
Articolo successivo Mindful Morsel selezionata per il programma Agribusiness Innovation Lab di Réseau Entreprendre Piemonte

Confronta Prodotti

{"one"=>"Seleziona 2 o 3 articoli da confrontare", "other"=>"{{ count }} di 3 elementi selezionati"}

Seleziona il primo elemento da confrontare

Seleziona il secondo elemento da confrontare

Seleziona il terzo elemento da confrontare

Confrontare